i film ? Streaming

I film ? Streaming

Sì che me li vedo… E che comodità su internet…
E passo subito ai pregi:

  • Consumo di carburante auto: 0 Lt !!!
  • Nessun problema di parcheggio auto, nessuna multa.
  • Puoi mettere in pausa se devi andare in bagno. Il che equivale a dire che puoi mantenere il colore della tua carnagione senza che per reggerla fino al primo tempo e trovare anche la fila al bagno, diventi pari a quella di un grigio, o di uno zombie.
  • Non hai il capoccione davanti, che ti oscura il 15% della schermata. Ti dico è una lacuna che puoi portarti appresso per anni quando capita che ripensi al film o sei chiamato a parlarne, anche se non ne enuncerai nota alcuna [riguardante il testone che avevi davanti per tutta la durata del film]…
  • Non c’è quella/o che ride a squarciagola, magari capita che devi ancora assimilare la battuta, ognuno ha i suoi tempi… Il fatto è che poi continua a ridere anche dopo, così che non ascolti neanche le battute successive… Se quello/a che ride invece sei tu, allora tutto a posto e neanche nessuno che ti farà SHHH!!! Anche perché al limite rimandi indietro…
  • Non hai chi entra dopo 5 minuti che il film è cominciato, solitamente ti passano anche davanti, dove stai stai…
  • Se hai scelto un film che è una palla, chiudi e non hai neanche speso nulla, metti su youtube, magari ti cerchi un po’ di musica da ascoltare, un qualche full album lo trovi sempre; oppure qualche altro film, tanto se ne trovano anche nel tubo…
  • Non c’è la luce fra il primo e il secondo tempo, che quando l’accendono hai bisogno di qualche secondo per realizzare…
  • Non devi fare la fila al bagno, ma questo è un po’ compreso al terzo punto della presente lista
  • puoi addormentarti… Anche ronfando
  • Se te lo stai godendo in solitudine, tieni conto che le eventuali arieggiate spiacevoli che potresti sentire sono le tue…
  • Nessuno che riprende il film con lo smartphone…

… E sicuramente ce ne sono altri di pregi, che al momento non mi vengono in mente, ma che potete scriverli nei commenti o qualora vogliate dire la vostra in proposito.

I film che ho visto in questa modalità non sono moltissimi, ma già da un po’ di anni è lo streaming la modalità che preferisco…

Se ho da consigliarvi qualche titolo ? Ma certo che sì…

E non mi resta che augurarvi Buona Visione !!!

rassegna web #15

rassegna web #15 - Giuliano Perticara blog

rassegna web #15

Direi che a questo punto una rassegna web ci sta tutta…
Cominciamo da casa nostra, la nostra galassia, per arrivare alla fantascienza 
e al life-hacking

E, in più, una notizia da leccarsi i baffi per tutti gli amanti della Play:

WebNews - PlayStation VR: i primi giochi in realtà virtuale
WebNews – PlayStation VR: i primi giochi in realtà virtuale

PlayStation VR: i primi giochi in realtà virtuale [Webnews.it by Cristiano GhidottiITA

E, tanto per chiudere qui la rassegna, vi lascio con una notizia alquanto curiosa riguardante una strana accoppiata: Microsoft e l’erba [dove è legale];






sembra che la Microsoft, per mezzo di un software apposito [“seed to sale” sembra sia questo il nome], trarrà presto un guadagno a tal riguardo:

Microsoft’s getting into the (legal) weed business [The Next Web by Brian ClarkENG

statistiche musica #3

statistiche musica #3 - Giuliano Perticara blog
statistiche musica #3 - Top Tracks - Giuliano Perticara blog
statistiche musica #3 – Top Tracks – Giuliano Perticara blog

statistiche musica #3

Tre mesi dopo la pubblicazione del mio 3° album… Eccovi le statistiche più attendibili dei miei 10 brani Top, e relativi luoghi di ascolto. Ordinati come più ascoltati e, per i luoghi, in ordine al numero di ascolti in streaming per luogo, tutto ciò per quanto riguarda lo streaming su Spotify.

Adesso vi dico un paio di cose che mi hanno un po’ sorpreso…

Posso ammettere che le prime 2 posizioni le ho un po’ sperate e me le sarei aspettate… 😉

Ma la terza piazza già mi sorprende un bel po’, in quanto non penso che Cet sia proprio di facile ascolto, e per la sua caratteristica modale e prevalentemente basata su due fasi, una seria, dall’inizio fino a circa tre quarti del brano; e quella più giocosa nel finale.
Non pensavo proprio che sarebbe stato un brano da podio… Forse ho soltanto un po’ sottovalutato i miei ascoltatori e allora chiedo scusa, anche se ovviamente sono felice dell’esito…

Un altro brano la cui posizione mi sorprende non poco è Mothership, totalmente composto al computer. Fra l’altro brano che non ho neanche menzionato nel post di riferimento a Works 2010-2015. Vi colmo adesso l’omissione: nel riascoltare il brano, che ancora non avevo incluso nella scaletta di Works, immaginavo una grande e grossa Nave Madre che lentamente, come il ritmo del brano, ma più vicino ai lunghi pad del brano, si avvicina all’atmosfera terrestre fino a fermarsi completamente e quindi a non emettere più rumori e/o suoni, eccovi spiegato anche il finale troncato di netto.

Fall and Spring me la sarei immaginata più da podio per dirvela tutta e così la 4a piazza direi proprio che ci può stare… 🙂

Mentre non immaginavo affatto della presenza di Cyber’s Nocturne nella Top Ten

statistiche musica #3 -2 Top Locations - Giuliano Perticara blog
statistiche musica #3 – Top Locations – Giuliano Perticara blog

Al mio pubblico o Fans che dir si voglia, dico… Grazie !!!
Gli album precedenti ci sono ancora su Spotify, ci siamo intesi 😉

Per quanto riguarda i luoghi d’ascolto, non posso negare che la presenza di Norvegia e Stati Uniti, rispettivamente 2a e 3a piazza, mi sorprendono un bel po’… Comunque e senza nulla togliere a nessuno, Vi Ringrazio di nuovo tutti/e da ovunque mi ascoltate…

E adesso ?

Prossimo album o Live ?

Mi interessa molto il vostro parere, che potete lasciare nei commenti…

Intanto che ci pensate eccovi la Playlist pubblica su Spotify, dal titolo: Giuliano Perticara 3 months Spotify  la quale si rifà al presente post e che potete condividere mediante il codice sottostante:
<iframe src="https://embed.spotify.com/?uri=spotify%3Auser%3Agpweb%3Aplaylist%3A6udrrg4r1NS85FR8CUXPqQ" width="300" height="380" frameborder="0">
_._