Nuovo Album: PORTAL – Giuliano Perticara

Nuovo Album: PORTAL – Giuliano Perticara

E così, sul compiere [è stato l’8] i miei 50 anni [suonati, beh vabbè quelli suonati sono ovviamente di meno], pubblico il mio nuovo album: PORTAL, il VI° per l’esattezza… [ma già pensando al prossimo…]…

Eccovi la line up di PORTAL:Nuovo Album: PORTAL - Giuliano Perticara - front

  • Portal 

Questa è la traccia che ha poi dato il nome a questo nuovo album.

  • Acid Smile

Il sorriso acido secondo me è un po’ la smorfia di Elvis [si sottintende Presley, ma risulta poi ovvio che non è un richiamo musicale al grande rocker, nato fra l’altro l’8 gennaio, come anche Bowie… e come chi sta scrivendo questo post]

  • You Are the One

Questa è una canzone nella quale dico che ognuno può decidere qual è il proprio posto. Tuttavia non ho mai visto un gabbiano con gli scarponi da sci

  • Shades

Occhiali da sole :-D. Melodia proveniente dalla dimensione onirica, in pratica è stato un bel sogno e che subito, al risveglio di mattina presto, le 5 o le 6, mi appuntai nell’app: MemoMusicali [Apple], che ho usato esclusivamente per la sola parte melodica. In un primo momento abbozzata per archi poi però non mi piaceva, e così ho preferito usare il sax…

  • Meeting You

Questa canzone parla dell’incontro con l’anima gemella…

  • Cloned Spaces

Atmosfera rarefatta per questa traccia che in un momento successivo all’ascolto mi ha illuminato il titolo

  • Free Downloader

Dovrebbe essere chiaro per tutti che questa traccia è un mio tributo al grande Miles Davis

  • White Fairy of Moon

Questa canzone invece è venuta fuori da sé, credetemi

  • Steampunk Avenue

Immaginate un raduno Steampunk in una via molto frequentata di una qualsiasi città del mondo, beh questo brano secondo me è un sottofondo appropriato…

  • Holograms Bridge

E adesso per dirla alla me “ala fin fine” 😉 … Dopo tutto il lavoro, una pausa al ponte ologrammi diciamo che ci sta tutta …

Vi auguro un Buon Ascolto 😉

Qui invece per chi sia intenzionata/o all’acquisto su amazon.

NUOVO ALBUM: V di Giuliano Perticara

Nuovo Album: V di Giuliano Perticara

Ed eccomi qui in fretta e furia a scrivere del mio nuovo album, quasi come se non lo sapevo già.
Il tempo di scrivere ne ho avuto poco oppure più semplicemente faccio prima ad ammettere che neanche l’ho cercato.
E quest’album è come se sbucasse fuori così, dal nulla assoluto…
Ma andiamo al dunque, ora l’album è online già su Apple Music, Google Music e Amazon
E mi auguro altrettanto presto su Spotify:

E per sapere ciò conviene avere Spotify su Smartphone/Tablets o anche per la versione desktop e facendo il Follow / Segui su Giuliano Perticara artista:

e chissà… Può anche darsi che lo saprete prima di me 🙂

Di canzone ce ne è soltanto una e ve ne parlo più giù quando è il momento di scriverne…




on Apple Music
Numero Romano corrispondente al 5. Ovvero quinto album.
E anche la “V” è una bella consonante.
Come un bell’inizio di belle parole:
V come Vittoria; V come Vincita, Vincere; V come Vincerò; V come Valore; V come Vezzo; V come Vacanze;
V come Vero; V come Verità; V come Vita; etc…

V come Vabbè ecco la tracklist di V

  • 01: Parallel Realities è incentrata sia sulle linee parallele delle chitarre elettriche, sia sul dialogo dei sax, sia nell’accordo più o meno centrale della traccia, sia nelle piccole ingerenze del sax nel non-tema delle chitarre, sia nel finale tra i sax e le chitarre
  • 02: Almost 4 Blues questo titolo si rifà al tempo che ha la traccia stessa…
    Ed ecco questo Blues in quasi 4/4
  • 03: What If che in italiano: “Cosa se” è come una serie di domande e risposte eseguite con il sax
  • 04: Digital Art ho pensato all’arte digitale in genere
  • 05: Untitled Ballad è una ballata dedicata alla bellezza femminile, e visti i primi accordi del brano, ho pensato che non poteva essere altrimenti 🙂
  • 06: Hypnoslow ho pensato di improvvisare al sax sulle varie ripetizioni presenti negli altri strumenti della traccia
  • 07: Raw Blues avrebbe dovuto intitolarsi coda blues perché il tema principale del blues è composto dalle note di una famosa coda di chiusura che erano soliti fare Charlie Parker e il trombettista che aveva a fianco, probabilmente Dizzy Gillespie, Miles Davis, o Red Rodney. Ho poi scelto RAW per via della chitarra elettrica che è presente volutamente e solamente nel secondo chorus
  • 08: Choice Point che significa Punto di Scelta è il punto dove la realtà ti mette davanti più possibilità, quindi altre possibili realtà, è il punto dove scegli di passare da una realtà ad un’altra… Nel brano i centri tonali sono i vari Choice Point
  • 09: Cyber Voyage per come lo vedo io, è una sorta di racconto breve in 3 atti e dall’atmosfera cyber
  • 10: Lighter Days è un brano un po’ più riflessivo e pensieroso e spensierato al tempo stesso
  • 11: One Step At Time e Un Passo Alla Volta siamo arrivati alla canzone, che per presa promessa fatta ad un amico ho deciso di farlo prevalentemente su di un calmo ritmo Reggae, inframezzato dalla chitarra nella prima parte della canzone e i sax che si aggiungono alla chitarra nella seconda parte. Spero d’aver mantenuto bene la promessa 🙂 Il testo verrà riportato nella pagina delle song.
  • 12: For Resting Friends è una traccia dedicata a 3 amici che sono passati forse troppo presto nella tappa finale della vita qui sulla terra. A Carlo, a Marco, a Bruno … ci mancate

 

video: gpwebs on YouTube

gpwebs on YouTube #0

gpwebs on YouTube #0
free bells

Video: ebbene ho fatto la puntata #0 del mio nuovo canale su YouTube che ammetto non in modo originale ho chiamato gpwebs on YouTube… In questo primo video ho voluto suonare una canzone famosa, diciamo famosissima per il periodo natalizio alle porte… La canzone penso che la indovinate anche se è stravolta melodicamente… All’interno c’è anche una citazione che non ho potuto fare a meno di inserire in quanto me la sono trovata proprio sotto le dita e non c’era momento migliore che quello per includerla nel brano… Mi piacerebbe sapere se avete riconosciuto sia la canzone famosa sia la citazione, ricordandovi che esiste la possibilità di inserire il vostro commento in coda al post [ come c’è in coda ad ogni singolo post ] 

Ecco quindi il numero 0 del mio canale YouTube:

Traduzione:

Salve, sono Giuliano Perticara, musicista e blogger, Roma, Italia. Con questa clip voglio far partire il mio nuovo canale YouTube. Adesso siccome siamo in periodo natalizio, poco prima di registrare questa clip, precisamente mentre stavo scrivendo questa descrizione [ che nel video, sto dicendo in inglese ], avevo in mente di suonarvi una canzone famosa, ma per non incappare in qualche tipo di reclamo di diritti riguardo ai contenuti di questo video, allora ve ne suono un’ altra …
Vi auguro Buone Feste, e tornate a trovarmi… giulianoperticara.com che è il mio sito web, e per il mio blog ti basta aggiungere: /blog all’URL del sito…